Mentor

Antonio

La passione per l’elettronica e l’informatica nasce fina da piccolo. Alle elementari mi divertivo a smontare
qualsiasi cosa fosse elettronica e a ricostruirla, anche se a volte avanzavo qualche pezzo. Fatale fu il
telefilm “I ragazzi del computer” dei primi anni ‘80 che mi fecero scoprire il mondo dell’informatica e dei
computer. Da allora con curiosità mi sono dedicato ad aproffondire il misterioso mondo dei software e a
metà degli anni 90 mi sono imbattuto nel software libero, scoprendo che avevo ancora tanti e tanti
chilometri da fare nella mia ricerca. Il mondo open source e in particolare il ruolo della condivisione mi
hanno affascinato fin da subito, tanto da farne un caposaldo del mio lavoro quotidiano.
Da alcuni anni ho iniziato a fare volontariato nelle scuole del mio territorio, tenendo dei laboratori di
informatica con bambini e ragazzi.

Alessandro

Fin da piccolo sono stato una persona curiosa, mi piaceva vedere come erano fatte le cose e come funzionavano. Ho iniziato ad appassionarmi al mondo dei computer grazie ad un vecchio XT/286 della IBM. Mi sono sempre definito un buon utente, senza altre aspirazioni, fino a quando ho conosciuto Antonio che mi ha spinto ad approcciarmi all’informatica in modo diverso. Così ho ripreso a guardare dentro alle cose…

Carlo

Ho iniziato a smontare le prime radio per capire cosa ci fosse dentro quando ancora andavo alle
elementari. Questa mia curiosità mi ha portato a diventare perito in elettronica e telecomunicazioni e ad
appassionarmi al mondo dell’informatica e del radiantismo.
Lavoro come impiegato tecnico in una grande azienda e appena posso scappo in montagna per una bella
passeggiata.

Federica

Da sempre appassionata di tecnologia, mi sono prima avvicinata al mondo del radiantismo seguendo le
orme di mio papà e poi al mondo dell’informatica. Lavoro come insegnante alla scuola primaria di
Mozzecane, dove sono anche Animatore Digitale dell’Istituto e Responsabile del Laboratorio Informatico.
Ai miei alunni cerco di trasmettere il mio entusiasmo nel fare le cose e la consapevolezza che in tutto ciò
che si fa bisogna metterci testa e cuore.

Ingrid

Mamma e nonna, mi sono appassionata da adulta di informatica, prima non c’era un granché per il grande pubblico, e mi hanno sempre affascinato le possibilità di utilizzo praticamente in ogni aspetto della vita. Lavoro nell’ambito di ambiente e sicurezza in una grande azienda veronese e il mio hobby preferito è leggere. Ho conosciuto ed iniziato a collaborare con  CoderDojo Tione all’inizio del 2018 ed amo interagire coi bambini, sentire la loro schiettezza, passione e gioia quando raggiungono un obiettivo.

Manuel

Appassionato di tecnologia fin dalla tenera età, ho cominciato ad avventurarmi nell’informatica con il mitico Commodore 64. Dopo qualche anno è arrivato il primo PC e questa passione mi ha seguito fino ad oggi, dove ho il piacere di condividerla con altre persone. Mi attrae tutto ciò che è tecnologia e che consente di poter fare qualcosa di proprio, per questo negli ultimi anni ho scoperto il mondo dell’opensource, della stampa 3D e delle schede Arduino. Mi piace sperimentare e condividere i miei esperimenti per costruire sempre qualcosa di nuovo.

Samantha

Amo la musica e i libri, con il telefono sempre a portata di mano, perchè le note, il ritmo e le canzoni non
devono mai mancare.
Come mai sono qui? È semplice: scopro un mondo, mi appassiono a quanto si trova dietro uno schermo
e sorrido davanti agli occhi luccicanti dei bambini che hanno creato qualcosa di nuovo grazie ad un pc,
tanta fantasia e voglia di sperimentare!